Suv Ibridi

Suzuki Ignis Hybrid: il SUV Ibrido più Economica

Qual’è al momento il SUV Ibrido più economico? Lo scorso anno, al Salone di Parigi del mese di ottobre, Suzuki presentò ufficialmente la nuova Ignis. Questo modello rappresenta il SUV più piccolo in vendita sul mercato europeo, grazie alla lunghezza di 370 cm, la larghezza di 166 cm, l’altezza di 160 cm ed il passo di 244 cm.

La Suzuki Ignis è caratterizzata anche dalla massa leggera, dato che il peso dell’auto ammonta a poco più di 900 kg. Il bagagliaio, invece, ha la capacità minima di 260 litri e la capienza massima di 900 litri. Tuttavia, oltre ad essere la SUV più piccola, la Suzuki Ignis è anche il SUV ibrido più economico sul mercato italiano.

Suzuki Ignis Hybrid

Infatti, la Suzuki Ignis Hybrid a propulsione ibrida è in vendita al prezzo base di 16.800 euro, relativo alla versione a due ruote motrici nell’allestimento iTop con la dotazione di serie completa di fari Full LED con DRL, climatizzatore automatico, cruise control con limitatore di velocità, volante in pelle multifunzione, navigatore satellitare, fendinebbia, Hill Hold control, alzacristalli elettrici posteriori e sistema Keyless “chiavintasca”, nonché dei dispositivi di sicurezza Dual Camera Brake Support “attentofrena”, Weaving Alert Function “restasveglio” e Lane Departure Warning “guidadritto”.

La vettura è disponibile anche nella declinazione 4WD All Grip a trazione integrale, proposta a 18.300 euro nell’allestimento iTop e 19.000 euro nell’allestimento iAdventure, quest’ultimo caratterizzato dallo stile fuoristrada per la carrozzeria, dotata di Cross Bumper laterali e protezioni Off Road anteriore e posteriore.

Inoltre, l’equipaggiamento standard comprende i cerchi in lega Black da 16 pollici, i vetri posteriori oscurati, gli interni BiColor con i sedili anteriori riscaldabili ed i sedili posteriori indipendenti, scorrevoli e frazionabili, i fari automatici, la retrocamera di parcheggio, il sistema Guide Me Light “accompagnami” e gli specchietti elettrici e riscaldabili, nonché il sistema multimediale touch screen da 7 pollici con presa USB e Bluetooth compatibile con le funzionalità Android Auto di Google, Apple Car Play e MirrorLink.

Il sistema a propulsione ibrida della Suzuki Ignis Hybrid è identificato dalla sigla SHVS, acronimo di Smart Hybrid Vehicle by Suzuki. Oltre al motore a benzina 1.2 DualJet da 90 CV di potenza e 120 Nm di coppia massima, è previsto anche il dispositivo ISG (acronimo di Integrated Starter Generator) che integra tre componenti – generatore di corrente, motorino di avviamento e motore elettrico – in un solo elemento.

Il suddetto sistema contribuisce a contenere sia i consumi che le emissioni, rispettivamente pari a 4,3 litri di carburante per 100 km (circa 23 km al litro) e 97 g/km di CO2. Per quanto riguarda le prestazioni, la Suzuki Ignis Hybrid raggiunge la velocità massima di 170 km/h e accelera da 0 a 100 in 13 secondi netti.