Suv Compatti

Renault Captur 2018: Principali caratteristiche, Dimensioni e Peso

Renault Captur, Crossover-Suv compatto  della Casa francese, nel suo ultimo aggiornamento per il 2018 ha introdotto una lunga serie di modifiche tutte da tenere in considerazione.

Il modello francese, appartenente al segmento delle Crossover, mantiene la sua lunghezza di poco superiore ai quattro metri e presenta nuovi cerchi in lega da 17 pollici, uniti ad una lunga serie di colorazioni molto accattivanti.

New_Renault_CAPTUR 2018
La vettura è disponibile in quattro allestimenti con cruscotto soft touch, cruise control, luci in LED e radio ultra-tecnologica. Non manca la versione con sensori di parcheggio posteriori e schermo touchscreen da 7 pollici per l’infotainment. La versione Initiale Paris punta sui rivestimenti in pelle e la compatibilità con Android Auto, mentre la nuova Edition One monta un interessante tetto panoramico in vetro con sensori a 360 gradi.

Per quanto riguarda l’aspetto estetico, la Renault Captur ha una linea consolidata, impreziosita da interventi estetici che la rendono più elegante e sofisticata. Interessanti i moderni gruppi ottici che pongono in evidenza l’effetto simile a quello di una C luminosa, ormai tipica dei più recenti esemplari Renault.

Anche gli interni sono ben rifiniti e presentano diversi particolari interessanti, con una nuova plancia in gomma softouch e pannelli porta molto gradevoli al tatto. Conducente e passeggeri trovano la massima comodità grazie ad un sistema di seduta rialzata e possono usufruire di un’ottima visibilità, specialmente con l’ausilio dei sensori di parcheggio.

La Renault Captur presenta una gamma di propulsori di ottimo livello. Ci sono due motori a benzina da 90 e 120 cavalli, uniti a due turbodiesel dCi rispettivamente di 90 e 110. Tutte e quattro le versioni sono caratterizzate da consumi estremamente bassi, con la chance di percorrere 100 chilometri con 5 litri con i benzina e con 3,5 con quelli a gasolio.

New_Renault_CAPTUR 2018 interni
I propulsori sono molto piaceri per chi sceglie di guidare la Captur, capaci di garantire tanta briosità e ottima precisione nel cambio delle marce. Niente male la versione benzina da 120 cavalli, con performance di ottimo livello unita ad una sicurezza in curva davvero sorprendente.