Classifiche e Liste Suv

3 Nuovi SUV Economici per il 2019

I SUV economici continueranno ad essere protagonisti anche nel 2019, soprattutto perché debutteranno tre interessanti novità.

Infatti, sarà introdotta la seconda generazione della pioniera Nissan Juke, assieme alla nuova generazione della affermata Peugeot 2008. Inoltre, partirà anche la commercializzazione dell’inedita Volkswagen T-Cross che affiancherà la già presente T-Roc.
Volkswagen T-Cross

La Volkswagen T-Cross, protagonista di alcune foto spia ufficiali rilasciate direttamente dalla Casa di Wolfsburg, sarà svelata in anteprima mondiale il prossimo 25 ottobre. La presentazione ufficiale, invece, è in programma nel mese di novembre al Salone di San Paolo.

Gemella della Seat Arona, nonché della futura Skoda Anuq, l’inedita Volkswagen T-Cross sarà lunga 420 cm e avrà il bagagliaio da 420 litri di volume. Condividerà molte componenti meccaniche e tecniche con l’utilitaria Volkswagen Polo, a partire dalla piattaforma modulare MQB modello A0. Non è prevista la trazione integrale 4Motion, mentre la lista degli optional comprenderà la tinta bicolore per la carrozzeria.

In vendita a partire dal prezzo base indicativo di circa 18.000 euro, la Volkswagen T-Cross sarà disponibile con il motore a benzina 1.0 TSI nelle versioni da 95 CV e 115 CV di potenza, affiancato dall’altro propulsore a benzina 1.5 TSI da 150 CV e dall’unità diesel 1.6 TDI da 95 CV.
Nissan Juke
La nuova Nissan Juke, invece, rappresenterà l’evoluzione stilistica dell’attuale generazione. Infatti, non sarà la versione di serie della concept car Nissan IMx, esposta al Salone di Tokyo del 2017, tanto meno adotterà lo stile della elettrica Nissan Leaf. Condividerà, invece, la piattaforma modulare CMF-B con l’utilitaria Nissan Micra e la nuova Renault Clio.

Inoltre, la nuova Nissan Juke sarà affiancata da ben due gemelle, vale a dire la seconda generazione della Renault Captur e l’inedita Mitsubishi Space Star che adotterà la forma da SUV. Per quanto riguarda le motorizzazioni, sarà disponibile con i propulsori a benzina 1.0 DIG-T da 90 CV e 1.3 DIG-T da 115 CV, ma anche con il motore diesel 1.5 Blue dCi da 95 CV e 115 CV. Non è esclusa la versione sportiva Nismo con l’unità a benzina 1.8 TCe, nonché la versione a propulsione ibrida.
Peugeot 2008
Infine, nel 2019 debutterà anche la seconda generazione della Peugeot 2008 che adotterà lo stile delle più grandi 3008 e 5008. Attesa al Salone di Francoforte, in programma nel mese di settembre dell’anno prossimo, condividerà la piattaforma modulare CMP con l’inedita DS 3 Crossback e la nuova Peugeot 208 per garantire l’alleggerimento della massa di 40 kg.

Saranno confermate le motorizzazioni 1.2 PureTech a benzina e 1.5 BlueHDi a gasolio, in abbinamento al cambio manuale a sei marce o al cambio automatico ad otto rapporti, nonché nelle versioni ‘mild hybrid’ da 48V. Inoltre, la gamma comprenderà anche l’inedita versione elettrica da 450 km di autonomia.